Organizzazione dello studio medico del Dott. Sartori

 

Queste informazioni sono disponibili in versione pdf, scaricabili e stampabili mediante l'icona posta qui in alto a destra.

Clicca sulle voci sottostanti per arrivare più rapidamente all'argomento che cerchi:

 

Visite mediche in studio


Le visite si svolgono SOLO su prenotazione, sempre salvo urgenze di giornata (che possono sempre accedere allo studio anche senza appuntamento); per prenotare una visita si può:

  1.  usare la funzione apposita di questo sito, scegliendo il giorno e l'orario tra quelli disponibili; verrà richiesta la password fornita dal Dott. Sartori (chiedere a lui se non la avete ancora ricevuta)

     

  2. telefonare al Dott. Sartori, preferibilmente al mattino tra le 8.00 e le 10.00; il medico vi fisserà l'appuntamento e vi comunicherà l'orario della visita

Gli Informatori Scientifici del Farmaco vengono ricevuti SOLO il venerdì dalla 09.30 alle 10.00 (2 ISF alla settimana), previa prenotazione (cliccare qui per prenotare).

 

 

Richiesta di visita medica a domicilio

 

La richiesta deve essere fatta direttamente al Medico dalle ore 8.00 alle ore 10.00 altelefono per permettere l'organizzazione della giornata lavorativa. Le richieste pervenute dopo le ore 10.00 potranno essere svolte nella giornata successiva a quella della richesta.

 

La richiesta viene valutata dal Medico che, in base a quanto riferito dal paziente, attua la scelta che ritiene più opportuna.

 

Si ricorda a tutti gli assistiti che le visite a domicilio sono RISERVATE SOLO A PERSONE NON TRASPORTABILI per gravi motivi di salute

 

 

 

 

Ripetizione di ricette per terapie continuative

 

Può essere fatta con le seguenti modalità:

1) di persona in studio, durante gli orari di presenza del Medico, SOLO PER URGENZE (es. totale esaurimento scorte di farmaci in terapia cronica o pazienti appena dimessi da Ospedale o Pronto Soccorso). Per le richieste non urgenti passare ai punti 2 e 3.

 

2) mediante questo sito web, cliccando sulla voce richiesta di ricette nel menu principale

 

3) con richiesta scritta in busta chiusa, inserita nella apposita cassetta postale situata nel corridoio di ingresso allo studio di Corso Padova n.43 (davanti alla porta automatica della farmacia).

N.B. In tutti i casi la richiesta deve essere COMPLETA e PRECISA, ovvero deve contenere NOME, COGNOME, FARMACO, DOSAGGIO CON CUI VIENE ASSUNTO ed eventuale ESENZIONE DAL TICKET. Le richieste incomplete o imprecise, e quindi non verificabili nel computer del Medico, non potranno essere prese in considerazione. Le ricette saranno pronte per il ritiro DOPO 2 GIORNI LAVORATIVI DALLA DATA DI CONSEGNA DELLA RICHIESTA.

Nel mese di ottobre, su richiesta del Garante nazionale della privacy, la Guardia di finanza ha aumentato i controlli e imposto una stretta ai medici di famiglia e ai pediatri, a cui viene richiesta sempre maggiore attenzione nella gestione dei dati sensibili sui propri assistiti.

Sono previste multe anche molto salate, fino a 50mila euro, per chi non rispetta le regole.

I medici di famiglia pertanto sono costretti, pur nella consapevolezza delle difficoltà inevitabilemente provacate agli assistiti, a adeguarsi alla normativa: le ricette compilate potranno essere ritirate solo dalle mani del medico in persona.

 

In questo sito è previsto un modulo di richiesta ricette che consente un adeguato rispetto della privacy, per cui consiglio a tutti i miei assistiti di usare questo sito per fare le richieste di ricette, mentre per il ritiro delle ricette non ci sono al momento alternative se non il passaggio in studio durante i miei orari di ambulatorio.

 

Prescrizione di Farmaci durante il Ricovero

Non è consentito al Medico di Medicina Generale di utilizzare il ricettario nazionale per prescrivere farmaci al proprio paziente ricoverato. La normativa vigente (D.P.C.M. 29/11/2001) include nell'assistenza ospedaliera la somministrazione di farmaci, anche quelli di classe C.

Non è quindi corretta la richiesta rivolta ai parenti del ricoverato di rivolgersi al proprio Medico curante per la prescrizione di eventuali farmaci mancanti in reparto.

Prescrizione di esami pre-ricovero

Tutte gli esami e le visite mediche necessari e legati al ricovero ospedaliero sono previsti dalle pratiche amministrative legate al ricovero stesso e sono per il paziente esenti dal pagamento del ticket.

Non è consentito al Medico di Medicina Generale di prescrivere questi accertamenti già rimborsati al reparto ospedaliero, in quanto egli incorrerebbe nel reato di "truffa ai danni dello Stato".

 

 

 

Richieste di visite specialistiche, esami di laboratorio o strumentali (TAC, Risonanze, ecc)

 

Devono essere proposte SOLO E DIRETTAMENTE al Medico in consulenza prenotata o, eccezionalmente, con contatto telefonico al telefono.

 

Poiché il Medico che firma la ricetta è responsabile legale della prescrizione effettuata, egli si riserva di non trascrivere in maniera acritica prescrizioni di farmaci e/o indagini suggeriti da altri Medici, la cui consultazione non sia stata preventivamente concordata con lui. 

 

   

 

Richiesta di certificazioni mediche

 

 

I certificati possono essere compilati dal medico sempre e solo in presenza fisica del paziente in studio. Eventuali richieste per vie improprie (SMS, email o quant'altro differisca dal diretto contatto con il Medico) non saranno prese in considerazione.


Solo i seguenti  sono gratuiti:
a) assenza dal lavoro per malattia
b) rientro a scuola
c) svolgimento di attività sportive scolastiche su richiesta del preside.

 

Tutti gli altri tipi di certificazioni sono attività mediche in regime di libera professione, e pertanto sono a pagamento ed in taluni casi anche gravati dall'IVA nei casi previsti dalla vigente normativa italiana.

 

La richiesta di certificazioni mediche deve essere segnalata al momento della prenotazione (se telefonica) o considerando eventuale spazio supplementare se la prenotazione viene eseguita di persona, poiché la preparazione di un certificato, che è un documento con validità legale e responsabilità annesse richiede tempo aggiuntivo.

 

 

Contatti telefonici con il Medico

 

Il Dott. Sartori organizza la sua giornata lavorativa al mattino dalle ore 8.00 alle ore 10.00 in base alle telefonate ricevute al numero telefono. Al di fuori di tale orari, per necessità concrete, è possibile contattarlo allo stesso numero durante la giornata e non oltre le ore 20.00 (dalle 20.00 è in servizio la Guardia Medica), ricordando che NON PUO' RISPONDERE SEMPRE E SUBITO (perché al momento della vostra telefonata potrebbe essere occupato alla guida dell'auto, nella visita di un paziente, nel colloquio con qualcuno durante il quale non può continuamente interrompersi, o può essere in ospedale o in casa di riposo per lo svolgimento del suo incarico assistenziale).

Durante l'attività ambulatoriale il Medico può essere contattato al cellulare solo per motivi validi (ad esempio NON PER RICHIEDERE RIPETIZIONE DI RICETTE che si possono richiedere con le altre modalità precedentemente elencate), onde evitare inutili interruzioni della attività e disagi agli altri assistiti.

 

Per evitare problemi relativi a incomprensioni ed informazioni incomplete

IL MEDICO NON E' TENUTO A LEGGERE SMS ed E-MAIL

(se non concordati preventivamente e solo in casi particolari),

poichè tali sistemi di comunicazione non sono sicuri e non sono previsti dall'Accordo Collettivo Nazionale che regolamenta l'attività della Medicina Generale.

 

 

 

 

EMERGENZE

 

Emergenze mediche: situazioni che richiedono IMMEDIATO ricorso a strutture mediche avanzate ed a strumenti diagnostici ospedalieri per la diagnosi e la cura di problemi di salute gravi che possono comportare danni gravi in caso di attese inutili.


In caso di situazioni di emergenza (vedi QUI una lista di tali casi), si ricorda ai pazienti di telefonare al numero 118, attivo 24 ore su 24 (risponde la Centrale Operativa dell’Ospedale di Vicenza: l'operatore, specializzato per la ricezione di richieste urgenti, chiederà alcune informazioni di base alle quali è importante rispondere con calma e precisione) o farsi accompagnare subito al Pronto Soccorso.


Continuita’ assitenziale (guardia medica)
telefono 848-800-557


Attiva: tutti i giorni dalle ore 20 alle ore 8 e dalle ore 10 dei giorni prefestivi alle ore 8 del giorno successivo alla festività.

 

 


Prefestivi ed aggiornamenti obbligatori organizzati dall'ULSS


Il pomeriggio dei giorni prefestivi (ovvero i giorni precedenti una festività) gli studi medici sono chiusi  dalle ore 10.00  ed è attivo da tale ora il servizio di Continuità Assistenziale (Guardia Medica).

 

Periodicamente anche nei giorni lavorativi i medici sono chiamati ad incontri di aggiornamento obbligatori: in queste occasioni gli studi medici rimangono chiusi e viene anticipato il Servizio di Continuità Assistenziale.

Ogni medico può essere chiamato singolarmente ad attività di aggiornamento, didattica o ricerca, per cui si deve assentare dall’ambulatorio: in tali occasioni ci potranno essere delle variazioni negli orari di ambulatorio.

 

 

 

Assenze del Medico

 

Quando il Dott. Sartori è assente, al telefono la segreteria telefonica fornirà le indicazioni per rintracciare il Collega che sostituisce. Le stesse indicazioni saranno esposte anche presso l'ambulatorio.