Buongiorno a tutti, pubblico questo articolo per dare alcuni chiarimenti su modalità organizzative e su come evitare difficoltà nell'accesso allo studio:

  1. ricette: si possono chiedere online da questo sito (e saranno pronte dopo 2 giorni dalla richiesta) o tramite richiesta scritta nella cassetta della posta accanto all'ingresso dell'ambulatorio di Corso Padova n.43. Per il ritiro delle ricette non è attiva la segreteria (lavora solo per i Colleghi della medicina di gruppo), E PER LEGGE NON SI POSSONO LASCIARE RICETTE IN FARMACIA O A PERSONE DIVERSE DA UNA SEGRETARIA REGOLARMENTE ASSUNTA E CON APPOSITO INCARICO PER RISPETTO DELLA PRIVACY. Quindi ora le ricette possono essere ritirate solo direttamente dalle mie mani, in studio, tra una visita e l'altra, dato che al momento non mi è possibile assumere una segretaria per difficoltà normative non ancora risolte in sede regionale. Ovviamente ciò è più scomodo di quanto avveniva in passato, ma rispecchia quello che accade in tutti gli studi singoli di Medicina Generale di Vicenza. Inoltre se in Italia si fanno leggi assurde e atte solo a rendere grama la vita di tutti possiamo solo ringraziare i nostri cari politici, poichè una volta che la legge è fatta, come dicevano i latini, "Dura lex, sed lex!". Le ricette già preparate sono da me custodite e possono essere ritirate in ciascuno dei due studi tra un appuntamento e il successivo.
  2. Appuntamenti in studio: il sistema elettronico di questo sito apre le prenotazioni per la settimana successiva alle ore 8.00 del mattino di sabato, poi è ormai dato comune che gran parte dei posti vengono esauriti già nella tarda mattinata di sabato. I posti autoprenotabili dal sito sono però solo una parte (circa metà) delle visite e delle ore che realmente faccio in studio, poichè se lasciassi prenotare tutto online non sarebbe possibile gestire le urgenze di giornata che regolamente si presentano e non potrei aiutare chi non usa il computer. Vi ricordo quindi di prendere i vostri appuntamenti online sabato mattina. Se fosse tutto pieno e non ci fossero urgenze reali (e sono poche nella realtà le situazioni che richiedono immediata valutazione) vi chiedo la pazienza di attendere la settimana successiva, in alternativa chiamatemi al mattino al cellulare, dalle 8.00 alle 9.30 e provvederò io a trovarvi un appuntamento. PERO' RICORDATE CHE NESSUN SISTEMA PUO' REGGERE SE TUTTI CHIEDONO SEMPRE E SOLO VISITE URGENTI, siate obiettivi e non sovraccaricate inutilmente l'ambulatorio solo per la fretta.
  3. Impegnative per visite e accertamenti di controllo (es. la solita visita diabetologica che fate ogni 6 mesi, ecc).: potete chiederle anche lasciando un biglietto nella cassettina delle lettere all'ingresso dell'ambulatorio di Corso Padova n.43, non serve per forza la visita, basta indicare il motivo della richiesta e un numero di telefono per eventuali chiarimenti a riguardo).
  4. NON USATE SMS per comunicarmi richieste, so che spesso il cellulare è occupato, ma gli sms potrei non leggerli, non riceverli e quindi non sapere nulla della vostra richiesta. Inoltre siete troppi per rispondere a centinaia di sms al giorno. Se il cellulare è occupato abbiate pazienza, non sono un call center e non posso rispondere sempre interrompendomi in continuazione anche durante le visite. Attendete e richiamate più tardi, cerco di rispondere sempre a tutti nel limite del possibile.
  5. Dal 2/5/2016 lo studio è trasferito TUTTI I GIORNI in Corso Padova n.43, al piano terra, accanto alla Farmacia Corso Padova

Con l'occasione porgo a voi ed alle vostre famiglie i miei saluti.

Dott. Marco Sartori